COVER!

COVER!

martedì 28 marzo 2017

FANCULO ALLE REVOLVING CARD, SOPRATTUTTO QUELLE NON RICHIESTE

Da qualche anno a questa parte, gli istituti di credito e le varie finanziarie che campano di interessi e prestiti a strozzo hanno preso la deprecabile abitudine (in realtà una vera e propria strategia per rapinare altri soldi alle loro povere vittime) di assegnare una carta di credito personalizzata (le famigerate revolving card) con le quali ci si può letteralmente rovinare.
Senza entrare nel merito dell' argomento e per evitare di annoiarvi con questo argomento, vi dirò solamente che ho sempre detestato questo tipo di strumenti diabolici e, per ironia del destino, mi sono ritrovato mio malgrado con una di queste dannate carte intestate a me medesimo.... senza che io l' avessi richiesto.
Non potete immaginare la pazzesca odissea che sto affrontando per togliermi dalle palle questa assurdità, a cominciare da tutta l' allucinante trafila di telefonate ai call-center, firme, documenti, etc. per dimostrare che quella carta non è mai stata utilizzata, e pertanto è stata faticosamente chiusa. Ma queste rotture si possono evitare semplicemente rifiutandole categoricamente.
Nel caso peggiore, rispeditele al mittente con una bella raccomandata e mandateli affanculo.


lunedì 27 marzo 2017

EVVIVA IL PAPA

Svelato il motivo reale della splendida visita a Milano e Monza del nostro amatissimo papa Francesco. Infatti, grazie a fonti anonime ma molto attendibili, sembrerebbe che il santo padre sia giunto nel capoluogo meneghino per ridiscutere dal vivo la sua formazione al fantacalcio con gli amici di un bar della periferia meneghina.
E, approfittando dell' occasione, è passato a ritirare il premio della tessera fedeltà e raccolta-punti di un celebre centro commerciale della zona, una tovaglia decorata con gli orsetti ed i cuoricini.


giovedì 23 marzo 2017

CHOPPER COMING SOON

In un mercatino dell' usato dalle parti di Bellusco (MB) ho trovato questo giocattolone che proverò come al solito a riverniciare in maniera da sembrare un pizzico più realistico.



SBAGLIANDO S' INGOIA

E' proprio vero che non si finisce mai d' imparare. Nel mio caso si tratta di provare a limitare degli eccessi di stupidità, tipo quello in virtù del quale il sottoscritto stamane ha ingoiato le proprie medicine senza accompagnarle con il loro naturale compagno, ovvero un sorso d' acqua per favorire l' ingestione.
La conseguenza - fin troppo ovvia - è stata una mattinata di cacca, peraltro già funestata dall' appuntamento col dentista, con simpatiche difficoltà respiratorie ed altre simili gioie.
Va bene, sbagliando s' impara.

mercoledì 22 marzo 2017

DAVANTI AL CIMITERO

Ci sono luoghi che ti parlano anche se la logica e le leggi della natura dicono esattamente il contrario. Posti che molti evitano per superstizione, paura o altre ataviche fobie che neppure loro saprebbero spiegare. Eppure anche ciò che rappresenta un fisiologico passaggio dell' umana esistenza dovrebbe costituire infiniti spunti di riflessione, senza che questi debbano necessariamente produrre influenze nefaste o catastrofiche sulla vita quotidiana, ultraveloce, frenetica e cervellotica che siamo costretti vivere ai nostri tempi.
Voci della suggestione che narrano di vite che furono e che costituiscono istanti, secondi, ore, decenni e secoli della storia di questo pianeta. Sì, anche quella delle persone che non furono famose o portate agli onori della cronaca per qualsivoglia motivo hanno regalato con la propria esistenza un piccolo contributo alla storia del mondo. Come ogni essere vivente del passato, del presente e del futuro.
Dietro ognuna di quelle lapidi, di quelle croci rovinate dal tempo, di quelle lapidi ingiallite dall' incuria e dall' oblio, di quei loculi abbandonati a sè stessi resistono fieramente le storie passate di quei poveri resti umani e di quell' energia vitale che si è espressa nel proprio tempo.
Un silenzio che va a braccetto con il fischio sordo del vento, che scuote vigorosamente le fronde degli alberi e mescola omogeneamente le suggestioni del riposo dei morti con quelle dei pensieri dei viventi.





CONIGLIETTO INDAFFARATO

Ecco un' altra splendida iconografia pittorica murale a tema fantastico, raffigurante un intrepido coniglietto che sta predisponendo un campo minato ed altre simpatiche sorprese mortali in occasione dell' imminente raduno dei boy-scout che si svolgerà nella radura adiacente. Alleluja!


martedì 21 marzo 2017

PEDAGOGIA IMPROBABILE MA ILLUSTRATA

Questa interessante illustrazione pittorica murale è una interessante ed esplicita spiegazione per i più piccoli riguardo il fantastico mondo della riproduzione. Forse.